Post in evidenza

La Costituzione Manueliana

martedì 17 maggio 2016

Monologo: pensieri felini...

 
Arricci il naso con fare schifato
cercando a fiuto il punto in cui ho urinato
ritieni allora sia giunto il momento 
di tagliarmi...tutto l'apparato
e così niente più divertimento:
capisc'ammè...lo sai che cosa intendo...
 
Anche io, femmina di gatto
sono solita subire questo fatto...
Pure a me tagliano qualcosa
quando inizio a comportarmi da "smorfiosa".
Io lo so che lo fate per il bene:
voi umani ci alleviate delle pene,
ma ovviamente ad un maschio non conviene...
 
Unghie...Divano: non fan rima, lo so,
attrazione fatale tra noi...Però
una voce da poco distante mi fa:
"Cosa fai? Stà lontano da là!".
Con indifferenza io - sì - mi allontano da lì,
ma in un attimo poi - c'è intesa tra noi -
mi ritrovo, di nuovo, ad accarezzare sornione
quel tessuto intarsiato:
quanto è bello il velluto...!
Vi fate chiamare "padroni", 
ma padroni de che?
Guardatemi negli occhi 
e poi... Ripetetelo a me...!
Vita in panciolle quella del gatto: 
star fuori in strada... Son mica matto!
Dormo, poi mangio, poi gioco, poi... Sai...
Ma sì, quella cosa che fate anche voi...
Mi chiedono: "Gatto! Ma tu non ti annoi?".
Certo, non è che sia proprio un sollazzo,
ma è vero anche che non faccio mai un... PIFFERO.
E quindi mi godo la vita ancor più
che se fosse un gioiello oppure un bijoux:
mi lecco e rilecco, mi liscio un pò il pelo
poi tu mi accarezzi... Ed è uno sfacelo
perchè mi costringi a ricominciare
e la mia lingua riprende a leccare.
I boli di pelo mi danno il tormento:
eh, vomita tu quelle palle di cemento!
Allora, a volte, per vendicarmi
mi struscio languido sui tuoi vestiti
belli bianchi, belli puliti...
E te li lascio... Belli conditi...
Mi faccio di erba, ma almeno la mia
non è illegale come la tua:
com'è che la chiami?
Ah già, la Marija!
Vado a dormire sopra l'armadio
e lì son felice e contento
e quando mi chiami, eccome se sento!
D'altronde son gatto, son sempre attento.
Ma se non mi garba quel che hai da offrirmi, 
anche d'oro puoi ricoprirmi
perchè resto tranquillo lassù
e col... PIFFERO... Che vengo giù!
Un consiglio ti voglio dare:
apri del tonno Rio Mare...
Allora certo che salto di sotto
e mi butto pure a capofitto;
e se vuoi che mi scapicollo
dammi anche una coscia di pollo!
Cibo in scatola e crocchette di legno, 
usale tu per fare il tiro a segno.
A me dà prosciutto, olive e salmone
e vedrai che divento un gran coccolone!
No, non è vero che sono opportunista.
Semplice... Ho solo una mente d'artista:
estroso, lunatico, un pò "Prima Donna",
ma intanto ti scruto, ti studio e... Madonna!
Pure tu sei un gran casinista!
L'essere umano, che bestia strana:
pare mi odi... E invece...Mi ama.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua. Cosa ne pensi di questo post? Lasciami un commento e ti risponderò al più presto!!!