Post in evidenza

La Costituzione Manueliana

martedì 28 novembre 2017

Mini post: "FAVOLE FUORILEGGE" di Nicolai Lilin. Einaudi.

Là dove sacro e profano si uniscono nascono le “Favole fuorilegge” di Nicolai Lilin. Ventiquattro piccole grandi perle tratte dalla saggezza siberiana, terra d’origine dello stesso Lilin. Favole fuori dagli schemi che celano insegnamenti essenziali per poter vivere una vita selvaggia, ma non priva di giustizia. Proprio come le favole di Esopo, anche quelle riportate dallo scrittore russo in questo libro posseggono – ognuna – una morale. C’è tutto, ma proprio tutto, qui: libertà, fiducia,  giustizia, speranza, onestà, misericordia, generosità, amore, dignità, astuzia, rispetto, bontà d’animo e altri valori o qualità dall’importanza incalcolabile; ma per mettere in luce questi punti sono indispensabili i rispettivi contrari: sete di potere, avarizia, disonestà, ingiustizia, avidità e ferocia inaudita, povertà e odio. Leggende che hanno come sfondo una natura selvaggia, infestata da spiriti, bestie parlanti, divinità e demoni; Folklore impregnato di magia, ma anche di fede: due cose che – qui – vanno perfettamente d’accordo se consideriamo il fatto che anche chi pratica la magia compie – in un certo senso – un atto di fede…  Un’illustrazione per ogni favola. Ogni disegno nasce dalla mano dello stesso Lilin, esperto tatuatore.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua. Cosa ne pensi di questo post? Lasciami un commento e ti risponderò al più presto!!!